img_big
News
La coppia è stata portata al pronto soccorso

Accoltella il padre e percuote la madre dopo una lite, 26enne arrestato per tentato omicidio

Tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia: con queste accuse un 26enne di Coazze, nel Torinese, è stato arrestato dopo che aveva accoltellato il padre ferendolo al volto e picchiato la madre con il manico di una scopa elettrica. La furia del giovane si è scatenata in seguito a una lite nata per problemi tra la fidanzata e i suoi genitori. Il 26enne, dopo avere minacciato di morte i genitori, ha afferrato un coltello da cucina e ha colpito il padre al viso, procurandogli “contusione al naso con epistassi, una contusione al polso e alla mano sinistra”; poi si è scagliato contro la madre, che ha riportato una “ferita lacero contusa al cuoio capelluto e alla mano con punti di sutura e politrauma”. La coppia è stata trasportata al pronto soccorso e medicata.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo