img
Sport
BASKET L’Auxilium Cus castiga i campioni d’Italia con un tiro allo scadere

Dyson, canestro da sogno: «E’ la vittoria della ripresa»

Avanti così. L’Auxilium Cus Torino, spon­sorizzata Manital, che ha battuto il Banco di Sardegna Sassari ( 86- 83), con un tiro di Dyson dalla sua metà campo allo scadere del supplementare, deve provare a tutti costi a trovare continuità nei risultati, per non ritrovarsi come dopo la vittoria su Milano. La prova del nove sarà la sfida di domani sera al PalaPentassuglia, contro un avversario tosto come l’Enel Brindisi, ex compagine del ds Renato Nicolai e dello stesso Dyson. Inten­diamoci, è cambiato l’allenatore e anche i giocatori sembrano avere una voglia diversa, però bisogna veramente dimostrare sul cam­po che ci sono le condizioni affinché la svolta sia effettiva. Lo stesso neo coach Frank Vituc­ci ne è conscio: «L’importante e che questo successo non sia un fuoco fatuo, legato semplicemente a un effetto di breve periodo per l’avvicendamento del tecnico. Ho visto uno sforzo maggiore da parte di tutti rispetto alle ultime prestazioni ma è necessario che ognu­no abbia capito che deve responsabilizzarsi di più».

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo