img_big
News

Bergamo: bimbo di tre anni investito e ucciso in un campo rom

Un bimbo di tre anni e mezzo è stato investito poco dopo le 13 in un campo nomadi tra Urgnano e Cologno al Serio (Bergamo) ed è morto qualche ora dopo durante il trasferimento in ospedale. Il piccolo, di origini romene, ma di nazionalità italiana, era stato portato al pronto soccorso di Romano di Lombardia dai genitori. Era in condizioni disperate, e l’intervento dei medici, che hanno deciso di farlo trasportare in elicottero agli Ospedali Riuniti di Bergamo, non è servito.Ancora non si conosce l’esatta dinamica dell’accaduto: il bimbo sarebbe stato investito da un’auto, forse addirittura all’interno del campo nomadi allestito da alcuni giorni nella zona. Quando sul posto sono arrivati i soccorsi, i genitori lo avevano già portato in ospedale. I carabinieri attendono di conoscere il racconto dei genitori per capire esattamente cosa sia successo.(foto archivio)

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo