img_big
News

Genova: arriva l’ufficiale giudiziario, 42enne sfrattata si lancia sull’autostrada e muore

Quando l’ufficiale giudiziario ha bussato alla sua porta per recapitarle il decreto di sfratto esecutivo si è lanciata nel vuoto. E’ successo alle 10 di questa mattina a Prà (Genova), e per la donna, finita sulla corsia di emergenza dell’autostrada su cui si affaccia l’abitazione che avrebbe dovuto lasciare, non c’è stato niente da fare. E’ morta sul colpo, a 42 anni.Distrutto dal dolore il padre ottantenne, che si trovava in casa con lei e, fino a che gli agenti che accompagnavano l’ufficiale giudiziario non hanno aperto la porta, non si è accorto di nulla. L’anziano si era barricato nell’appartamento, e aveva invitato chi si trovava dall’altra parte ad andarsene. Più tardi, quando la serratura è stata forzata, ha cercato la figlia, che si era chiusa in bagno, e ha effettuato la macabra scoperta.(foto archivio)

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo