img_big
News
COLLEGNO – Varato lo strumento che consente di scrivere un progetto per migliorare la qualità della vita e del territorio

Bilancio partecipato, scendono in campo i cittadini

Bilancio partecipato del Comune di Collegno: “È il nostro momento!” scrivono i cittadini del Comitato di Quartiere Borgata Paradiso dandosi appuntamento, per una “serata di formazione”, il 18 dicembre prossimo (alle ore 21), nei locali del Centro 44, in Corso Antony. “Lo sapevi – scrive il Comitato sul suo blog – che fino al 30 gennaio 2016, come cittadino, hai la possibilità di scrivere un progetto per migliorare la qualità della vita e del territorio a Collegno?”. E’ questo, infatti, lo spirito che anima il Bilancio Partecipato (o Partecipativo), forma di partecipazione diretta dei cittadini alla vita del proprio territorio, pensata e messa a punto dalla municipalità torinese. Si tratta, in sintesi, di un vero e proprio strumento, adottato dalle aziende territoriali locali, che prevede la partecipazione della cittadinanza alla definizione delle priorità d’intervento economico e delle scelte di sviluppo strategico del territorio. Il Comune di Collegno ha intrapreso questo percorso coinvolgendo i cittadini nella preparazione del bilancio preventivo. I cittadini sono invitati a riflettere sui bisogni del territorio della municipalità e ad individuare specifici progetti, che saranno realizzati grazie ad un budget (160.000 euro utilizzati per tutta la durata dell’iniziativa e suddivisi equamente negli otto quartieri cittadini) messo a disposizione dall’amministrazione comunale. I progetti, una volta definiti, saranno poi presentati alla cittadinanza per la scelta popolare (voto) e successivamente, quelli più votati, saranno inseriti nel bilancio per l’anno 2016 e realizzati nel triennio 2016-2018.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo