img
Cronaca
IL FATTO Stava aspettando i soccorsi dopo un primo incidente avvenuto alle 3 di notte

Travolto da un Tir in tangenziale. Perde la vita il principe d’Armenia

È morto nella sua auto, tra­volto da un Tir, mentre parlava al telefono con la fidanzata in attesa dei soccorsi dopo un primo incidente. Una fine drammatica quella toccata a Flavio Leonel Saladino, 35 an­ni, stilista dei nobili e principe d’Armenia. Un titolo che gli era stato conferito all’incirca un anno fa dal sovrano Roland Bagratuni, nel corso di una cerimonia durante la quale lo stesso onore era stato riservato al suo socio, Michele Zitoli: «Flavio era una persona molto bella e dolce – spiega lo stesso Zitoli – ce l’avrò per sempre nel cuore. Il nostro era un legame doppio: prima l’amicizia, nata quando lui aveva appena 14 anni, e poi la professione, visto che 15 anni fa avevamo creato il nostro brand». Proprio in questi giorni, presso la loro accademia di Pianezza, sareb­be stata presentata la collezio­ne autunno-inverno nel corso di un evento al quale era previ­sta la partecipazione, tra gli altri, proprio del sovrano, ere­de di un trono che non esiste più in quanto l’Armenia è una repubblica semipresidenziale.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo