img
News
Montà ha saldato il debito dopo la denuncia di Turigliatto

Il sindaco non paga le tasse. «Due bollette di mia moglie»

Far qua­drare i bilanci comunali rappresenta sempre più un’impresa per qualsiasi giunta. Soprattutto se tra coloro che non pagano le tasse c’è pure il sindaco. Complice la crisi, sono in aumento le persone in dif­ficoltà con le bollette. E a queste, come se non ba­stasse, si aggiungono pure gli evasori “cronici” che non hanno pressoché mai versato neanche un cente­simo dei tributi. Infine, ecco coloro che per distra­zione o altro si sono com­pletamente dimenticati di pagare alcune gabelle.
A quest’ultima categoria appartiene il sindaco di Grugliasco, Roberto Mon­tà, che ha omesso di sal­dare il ” debito” di una rata della vecchia Ici rela­tiva al 2010, pari a circa 400 euro, e cinque rate della tassa rifiuti, pari ad un migliaio di euro ab­bondanti. A stanarlo è sta­to niente di meno che Mariano Turigliatto, ex primo cittadino gruglia­schese ed ora consigliere di opposizione, che re­centemente ha condotto un’inchiesta a Palazzo Ci­vico, facendo diversi ac­cessi agli atti per cercare di capire a quanto am­montasse l’evasione delle tasse in città.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo