img_big
Rubriche Motori
Negli Stati Uniti

Fiat-Chrysler, multa da 70 milioni di dollari per avere “nascosto” gli incidenti

Fiat Chrysler Automobiles pagherà 70 milioni di dollari di multa per chiudere un’inchiesta dell’autorità americana sulla sicurezza stradale. Il gruppo italo-americano è stato accusato di non avere comunicato notizie di incidenti in cui sono stati coinvolti propri veicoli che hanno causato feriti e morti negli Stati Uniti, dove il Tread Act impone alle case automobilistiche di trasmettere ogni mese all’Autorità i dati sui propri veicoli coinvolti in incidenti.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo