img_big
News
ASTI – Operazione della polizia postale. Nelle immagini salvate ritratti di minori, anche neonati

Custodiva più di 70mila file pedopornografici sull’hard disk. Arrestato

Aveva salvato, sull’hard disk, oltre 70 mila file di immagini pedopornografiche, tutte inerenti minorenni e migliaia anche neonati. L’uomo, 31 anni, di Asti è stato arrestato, dalla polizia postale di Torino, per detenzione di materiale pedopornografico. Foto e video, per un totale di circa 96 gigabyte, erano contenuti in un hard disk nascosto in un cassetto del suo appartamento. L’indagato avrebbe anche utilizzato un software illegale che impedisce l’identificazione dei dati. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo