img_big
News
ASL TO5 Firmato ieri il protocollo d’intesa in Regione

Via all’ospedale unico al posto dei tre attuali. Avrà più di 500 posti

L’ospedale unico si farà e potrebbe anche essere più grande dei 460 posti letto previsti in origine. La novità è stata annunciata ieri ­insieme al fatto che i servizi interni non sanitari (come ristorazione o pulizie) saranno gestiti dai privati – in occasione della firma del protocollo d’intesa per la realizzazione della nuova struttura dell’Asl To5 da parte del presidente della Regione, Sergio Chiam­parino, dei sindaci di Chieri, Carmagnola e Moncalieri e del direttore generale dell’Asl To5 Massimo Uberti.
«Si tratta non di una semplice opera pubblica – ha detto Chiamparino -, ma di un modo per migliorare l’offerta di cura della rete sanitaria regionale. Fra Torino, Novara e Verbania la Regione sta lavorando su un investimento complessivo di circa un miliardo di euro, che dovrà essere reperito anche tramite finanzia­menti
privati, ovviamente».

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo