img_big
News
BIELLA Presa la banda di rapinatori che a settembre ripulì un’abitazione a Gaglianico

Legarono le bimbe solo in casa per svaligiare la cassaforte: arrestati

E’ stata assicurata alla giustizia la banda di rapinatori cinesi che, lo scorso mese di settembre, fece irruzione nell’abitazione di una coppia di connazionali. In quella circostanza, i balordi legarono le figlie minorenni delle vittime (che erano in quel momento sole in casa) e portarono via la cassaforte. L’episodio si verificò a Gaglianico, nel biellese, il 9 settembre. Dopo due mesi di indagini i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Biella, coordinati dalla procura, hanno arrestato gli autori del raid: si tratta di tre rapinatori cinesi, rintracciati a Roma e Firenze. I malviventi si erano introdotti nell’abitazione del loro connazionale in cui in quel momento si trovavano le figlie da sole e avevano immobilizzato le ragazze con dei cavi. Poi avevano portato via la cassaforte di famiglia contenente decine di migliaia di euro e un notevole quantitativo di gioielli antichi in oro. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo