img_big
News
IL CASO L’uomo è stato condannato nel processo a Ivrea

Una bimba di 8 anni denuncia nel tema: «Papà abusa di me»

L’orrore delle molestie sessuali svelate attraverso un tema scolastico. Paola (il nome è di fantasia), otto anni, aveva trova­to solo questa strada per raccontare ciò cui la sottoponeva il papà. Un racconto con­vincente, tanto è vero che la vicenda è culminata in un processo e il padre pedofi­lo è stato condannato a otto anni di reclu­sione. A emettere la sentenza, lunedì in tribunale a Ivrea, è stato il giudice Cecilia Marino, mentre la pubblica accusa era sostenuta dal sostituto procuratore Chiara Molinari, che aveva chiesto una pena di nove anni per violenza aggravata su mino­ri. Sul banco degli imputati, un uomo di 48 anni, residente nel Chivassese. Tutta la storia è avvolta in un comprensibile riser­bo, anche in virtù delle violenze e degli abusi subìti dalla bimba, che secondo quanto è trapelato sarebbe stata addirittura legata al letto e palpeggiata su tutto il corpo.

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo