img_big
News
Atteso il rientro dele due infermiere ferite

Novara, domenica in Duomo i funerali della dottoressa uccisa in Kenya

Sarà celebrato probabilmente domenica nel Duomo di Novara il funerale di Rita Fossaceca, la dottoressa italiana uccisa in un villaggio del Kenya. Le esequie saranno celebrate dal vescovo della città, monsignor Giulio Brambilla. La dottoressa, che lavorava all’Ospedale Maggiore di Novara, è stata commemorata in Consiglio regionale del Piemonte dal vicepresidente Nino Boeti: “Dalle testimonianze di coloro che la conoscevano e che con lei lavoravano in ospedale all’università e in associazione – ha detto Boeti – emerge il ritratto di una persona molto amata e rispettata da tutti per la sua profonda dedizione e per il suo impegno a favore dei malati e dei più deboli in Africa. Convinta di interpretare i sentimenti di tutta l’Assemblea, la presidenza ha espresso il suo profondo cordoglio ai familiari della dottoressa Rita Fossaceca e alla Direzione dell’Ospedale Maggiore di Novara”. Inoltre, ha proseguito Boeti “un caloroso augurio di pronta guarigione va alle infermiere Monica Zanellato e Paola Lenghini e agli altri feriti, tra cui i genitori della vittima, rinnovando i nostri sentimenti di ammirazione e di sostengo a tutti coloro che operano nel volontariato”. Le due infermiere ferite dovrebbero rientrare domani a Novara.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo