img_big
Cronaca

Milano: la moglie incinta non indossa il velo, lui la massacra con un ferro da stiro

Un marocchino di 42 anni ha picchiato la moglie incinta, utilizzando anche un ferro da stiro, perchè la donna, di 10 anni più giovane di lui, si rifiutava di indossare il velo. E’ successo a Melegnano (Milano) e per l’uomo, che ha precedenti per uso di documenti falsi e guida in stato di ebrezza, si sono aperte le porte del carcere.Le vessazioni nei confronti della consorte, hanno ricostruito i carabinieri che hanno proceduto all’arresto, duravano da diverso tempo, ma la donna non aveva mai trovato il coraggio di rivolgersi alle forze dell’ordine. E’ toccato ai figli di 6 e 9 anni, domenica sera, salvare la madre e porre fine alle violenze. I due bambini, mentre il 42enne picchiava la moglie a mani nude e con un ferro da stiro, sono riusciti ad uscire dall’appartamento e a chiedere aiuto ad un vicino.”Papà sta ammazzando la mamma”, hanno detto all’uomo, che ha immediatamente chiamato il 112. Sul posto sono ntervenuti i militari dell’Arma, che hanno condotto lo straniero in carcere. La donna, trasportata in ospedale, guarirà in venti giorni.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo