img_big
News
La Polstrada di Alessandria ha sequestrato 44 camion

Telepass senza pagare, ditta nei guai

La Polizia Stradale di Alessandria, con l’ausilio della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale “Piemonte e Valle d’Aosta” di Torino, ha eseguito un sequestro preventivo di 44 veicoli industriali e commerciali (11 sequestrati nell’immediato e 33 in fase di ricerca) intestati ad una impresa di autotrasporti con sede in provincia di Bergamo per elusione ed evasione sistematica del pedaggio autostradale. All’inizio del 2015, la Satap, concessionaria autostradale per la A/21 “Torino-Piacenza” e A/4 “Torino-Milano”, ha scoperto che i conducenti della società di autotrasporti in questione si erano avvalsi sistematicamente delle piste riservate al “Telepass” o al “Fast-Pay” chiedendo l’intervento a mezzo citofono dell’esattore allo scopo di ottenere l’erogazione automatica del modulo da utilizzarsi per il pagamento nei 15 giorni successivi ma di fatto mai effettuato. In alcuni casi invece, la strategia prevedeva di accodarsi ad altri veicoli in uscita dalla pista Telepass riuscendo a transitare prima che la sbarra si chiudesse, evitando in questo modo il pagamento del pedaggio. E’ stato accertato che i veicoli della società hanno effettuato, nel periodo preso in esame e solo sulle tratte di competenza della Satap, 4.464 transiti insoluti per un importo eluso di 101mila e 856 euro.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo