img_big
News
CHIERI Polemica sull’accoglienza negli appartamenti di Mauro Marino: «La mia è solidarietà»

La coop che ospita i profughi paga l’affitto al senatore Pd

Al piano terra c’era la sede di “Chieri per Chieri”, lista civica nata per sostenere Claudio Martano, poi diventato sindaco. E sopra vive il senatore del Pd Mauro Maria Marino, proprietario di due alloggi che ora ospitano diciotto profughi pakistani: « Lo abbiamo scoperto dopo aver firmato il con­tratto d’affitto» spiega Odilia Negro, presidente di Trame, l’associazione che riceve 30 euro al giorno per ognuno dei migranti che assiste in città. Ma ormai la polemica è parti­ta: «Coi nostri soldi pagano l’affitto a un loro senatore», tuona Karol Vaccaro, segretario del gruppo chie­rese di Fratelli d’Italia. E anche il Movimento Cinque Stelle è curioso: «Il canone è a prezzo di mercato o Marino ha fatto uno sconto?» chie­de il consigliere comunale Paolo Savio.

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo