img_big
News
Smascherato dagli agenti della questura di Cuneo. E’ originario della Mauritania

Espulso, rientra in Italia con falso nome: preso spacciatore

Scarcerato grazie all’indulto ma espulso dall’Italia, con il divieto di tornarvi, è rientrato nel nostro paese con nazionalità e nome falso, ma è stato smascherato dagli agenti della questura di Cuneo. E’ un originario della Mauritania di 37 anni. M.F.: deve ancora espiare 2 anni e 7 mesi di reclusione per reati in materia di spaccio di stupefacenti. L’uomo è stato rintracciato e fermato dalla polizia nonostante i continui spostamenti sull’asse Cuneo-Torino. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo