img
Spettacolo
RAIUNO L’attore torinese e Cristel Carrisi alla guida del talent in onda fino a venerdì

Montrucchio: «Il mio Zecchino 2.0»

Zecchino d’Oro, si ri­parte con una grande edizione (la cinquan­tottesima) fatta di grandi nu­meri: dodici canzoni inedite in gara, ventisei autori di testi e musiche e quattordici piccoli interpreti prove­nienti da dodici diverse re­gioni d’Italia. Più due Paesi esteri rappresentati, Francia ed Egitto. Al timone, per la prima volta, un torinese: Flavio Montrucchio. Accan­to a lui, la terzogenita di Al Bano e Romina Power, Cri­stel Carrisi. «Hanno scelto noi – ha spiegato l’ex Grande Fratello – perché vogliono portare una ventata di novi­tà senza stravolgere la tradi­zione ». Per Flavio «sarà uno Zecchino 2.0 pur mantenen­do sempre la sua tradizione. La piattaforma web offrirà la possibilità di fare il karaoke sui brani, e di votare la pro­pria canzone preferita. Io mi sono allenato come padre di due figli». Lo scorso giugno, infatti, il bel torinese dagli occhi azzurri è diventato pa­pà per al seconda volta. Do­po Mya, di 7 anni, insieme alla moglie Alessia Mancini hanno festeggiato l’arrivo di Orlando.

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo