img
Cronaca
IL PROCESSO Falsi nullatenenti con conti da capogiro. Chieste più di 50 condanne

I rom e un tesoro da 2 milioni. Rischiano 250 anni di carcere

Più di cinquanta richie­ste di condanna per quasi 250 anni di carcere. È la proposta avanzata ieri mat­tina dal pubblico ministero Antonio Rinaudo al termine della requisitoria tenuta nei confronti di una banda di zingari slavi finita sotto pro­cesso con l’accusa di aver dato l’assalto a una ventina di Tir, impossessandosi del materiale trovato a bordo dei mezzi. Associazione per delinquere finalizzata ai furti è l’accusata contestata dalla procura, anche se il reato di associazione rischia nel frattempo di essere can­cellato dalla prescrizione.
  Denaro in contanti conser­vato nelle abitazioni e all’interno di anonime cas­sette di sicurezza, gioielli di valore, automobili di media e grossa cilindrata, vetture di lusso, appartamenti e al­loggi
 di ogni dimensione.

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo