img_big
News
ALESSANDRIA – Carabinieri e tecnici Enel scoprono il sotterfugio. Ristoratore nei guai

Aveva magnete sul contatore per pagare meno elettricità: scoperto e denunciato

Aveva messo un magnete sul contatore del suo ristorante per pagare meno energia elettrica. A scoprire il sotterfugio di un ristoratore ad Alessandria sono stati i carabinieri in collaborazione con i tecnici dell’Enel. Il magnete alterava infatti la contabilizzazione effettiva dei kilowatt consumati. L’uomo, un 49enne di Chiavaro (Ge), è stato denunciato per furto aggravato di energia elettrica. Il danno complessivo è in fase di calcolo. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo