img_big
Cronaca
Il sinistro proclama dei seguaci: “Ora tocca a Roma, Londra e Washington”

La rivendicazione dell’Isis: “Il 14 novembre come l’11 settembre”

“Ricordate, ricordate il 14 novembre di #Parigi. Non dimenticheranno mai questo giorno, così come gli americani l’11 settembre”. Questa la rivendicazione dell’Isis pubblicata intorno all’1. “La Francia manda i suoi aerei in Siria ogni giorno, bombardando e uccidendo bambini e anziani. Oggi beve dallo stesso calice”, ha affermato inoltre ilcanale Dabiq France, vicino ai militanti del gruppo Stato islamico, secondo quanto riporta su Twitter Katz. In un altro tweet, Katz ha inoltre affermato che i sostenitori dell’Isis stanno celebrando gli attacchi di Parigi affermando che “questo è solo l’inizio. Aspettate il momento in cui i suicidi arriveranno con le loro auto”.Poco prima il sinistro proclama di chi celebra lo stesso Isis: “Dopo Parigi, ora tocca a Roma, Londra e Washington”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo