img_big
Cronaca
Arrestato il ladro a Bologna, la vittima risiede a Torino

Gli rubano un dispositivo di assistenza ventricolare cardiaca sul treno: salvato dalla Polizia

Nel pomeriggio di ieri il personale del Compartimento Polizia Ferroviaria-Settore Operativo di Bologna Centrale, a seguito di tre denunce sporte nel giro di poco tempo, tutte relative a furti di bagagli effettuati a bordo di un treno durante la sosta in stazione, ha rintracciato e tratto in arresto l’autore dei furti, C.A., 43enne originario della provincia di Brescia, identificato  grazie alle registrazioni delle telecamere di sorveglianza e rintracciato dalle pattuglie presenti nello scalo. Va segnalato un caso che riguarda una delle tre vittime dei furti: tra il materiale recuperato in un bagaglio vi era un dispositivo medico salvavita (dispositivo di assistenza ventricolare V.A.D.). Dalla documentazione medica rinvenuta si è riuscito a rintracciare la persona, un settantatreenne campano con gravi problemi cardiaci diretto a Torino che ha necessità dell’applicazione giornaliera di questo dispositivo. Grazie al coordinamento e alla collaborazione in sinergia con la Polizia Ferroviaria del Compartimento per il Piemonte, si è riuscito a far arrivare in breve tempo il dispositivo negli uffici del Posto di Polizia Ferroviaria di Torino Porta Susa, dove il personale si è premurato di recapitarlo all’ammalato tramite un parente che, considerata la delicatezza della situazione, è stato urgentemente accompagnato presso il domicilio dell’anziano con un’autovettura della Polizia.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo