img
News
I residenti chiedono lo sgombero della tendopoli: «Urina ovunque»

Escrementi e cattivi odori invadono le Porte Palatine

Sotto il Palazzaccio una decina di accampati tra materassi e coperte, tra le Porte Palatine un vero e proprio campo profughi. E tutto intorno un vespasiano a cielo aperto. La tendo­poli protetta dalle mura romane è finita nel mirino dei residenti del centro città. Tutta colpa di un grup­petto di pakistani che ha deciso di trasformare le aree di cantiere a fian­co del Duomo in un immenso wc non autorizzato. Escrementi e cattivi odori rappresentano, così, la quoti­dianità per chi si trovi costretto a passare da quelle parti. «E tutto que­sto – accusa la signora Loredana, autrice della denuncia – è vergogno­so, siamo a duecento metri di distan­za da piazza Castello e nessuno si sta preoccupando di queste persone».

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA E GUARDA LE FOTO SU CRONACAQUI OGGI IN EDICOLA

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo