img_big
News
VIA CERNAIA Il grattacielo è inutilizzato da un anno. Guerrini: «Così non va bene»

Cartoni, erbacce e abbandono. L’ex sede Rai è terra di nessuno

Settantadue metri di altezza, diciotto piani, un grande par­cheggio riservato. Il vecchio grattacielo Rai è una delle pun­te più alte della nostra città, ma ora è completamente abbando­nato a se stesso. Cartacce e pile di cartoni si scorgono dalle ve­trate in via Cernaia, erbacce e rifiuti di ogni genere nascondo­no i vecchi posti riservati ai dipendenti. L’interrato è chiuso dalla classica barriera bianca e rossa, ma sul lato di via Ruffini un’enorme cancellata semi aperta permette di vedere all’interno: da un lato la vec­chia postazione del custode an­cora ricolma di oggetti, dall’al­tra pile di porta documenti qua­si a testimoniare la presenza di un fantasma che ancora vive tra le sue mura.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA E GUARDA LE FOTO SU CRONACAQUI OGGI IN EDICOLA 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo