img
Sport
BASKET Il numero 6 dell’Auxilium ha ripreso ad allenarsi: «Noi mai al completo»

Mancinelli prepara il rientro: «Domenica voglio esserci»

Ha avuto appena il tempo di assaporare il suo ritorno in serie A, oltre a quello della città dopo 22 anni, nella partita che l’A u x i­lium Cus Torino, sponsorizzata Manital, ha perso contro Reggio Emilia al PalaRuffini, poi si è dovuto fermare. Una polmonite lo ha bloccato, ma ora Stefano Mancinelli è guarito e ieri pome­riggio ha ricominciato ad allenar­si con il preparatore atletico.
 
 Mancinelli, quanto è felice di riprendere?
 
 «Moltissimo, ho una voglia paz­zesca e sinceramente non so cosa aspettarmi da queste prime sedute, perché 20 giorni d’ina tti­vità per un atleta non sono uno scherzo. La polmonite è stata pesante e la cura con antibiotici mi ha debilitato».
 
 Durante questo periodo è stato qualche volta al cam­po?
 
 «Certamente, appena ho potuto ho cercato di far sentire la mia vicinanza ai compagni. Avrei vo­luto andare a Cantù, ma il medico mi ha consigliato di rimanere a casa, per non rischiare una rica­duta».

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA E GUARDA LE FOTO SU CRONACAQUI OGGI IN EDICOLA 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo