img_big
News
IL CASO Termosifoni spenti e riscaldamento assente in viale Falchera e in via degli Aceri

«L’Eni ci chiede 106mila euro». E 84 famiglie restano al freddo

Dopo Vallette e Barriera altre 84 famiglie dei condomini di zona Falchera hanno comincia­to a battere i denti. Dal 15 otto­bre, infatti, i condomini di viale Falchera e via degli Aceri sono senza riscaldamento. E nemme­no le miti temperature di questi giorni sono servite a tranquil­lizzare anziani e disabili, per nulla intenzionati a passare un inverno al gelo. «Siamo senza riscaldamento e l’amministra­zione è quasi irreperibile – spie­gano due residenti -. Abbiamo chiamato l’Eni per capire cosa stesse succedendo ed è stato appurato che c’è un debito enorme, pari a 106mila euro, che riguarda quest’anno e l’an­no passato. Ma noi quei soldi li abbiamo dati».

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA E GUARDA LE FOTO SU CRONACAQUI OGGI IN EDICOLA 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo