img_big
News
IL CASO La tragedia è avvenuta all’ospedale di Pinerolo

Muore in sala parto, medici sotto accusa. Domani l’autopsia

Si svolgerà domani l’autopsia sul corpo di Andreia Graciely Simao Da Silva, la 26enne di Piscina morta in ospedale a Pinerolo mentre dava alla luce la sua bambina. La piccola invece è ancora rico­verata nell’ospedale di Cuneo, in gravi condizioni.
  Saranno gli esami clinici a fare luce su cosa è successo alla donna, col­pita da un malore pochi secon­di prima di entrare in sala par­to. La tragedia si è consumata mercoledì mattina, quando An­dreia, residente a Piscina con il marito Michele e il primo fi­glio, ha perso conoscenza nella sua stanza. Trasportata subito in sala parto, i medici sono riusciti a rianimarla ma un se­condo arresto cardiaco, poco dopo, si è rivelato fatale. La neonata è stata invece traspor­tata all’ospedale di Cuneo, do­ve si trova ancora ricoverata presso il centro di terapia in­tensiva neonatale in gravi con­dizioni. Se ce la farà, è impossibile sapere se e quali danni ha riportato durante il parto.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA E GUARDA LE FOTO SU CRONACAQUI OGGI IN EDICOLA

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo