img_big
News
CHIOMONTE – L’amara scoperta del dipendente dell’esercizio commerciale. Sul caso indagano i carabinieri

Tav, vetrata danneggiata e scritta contro il bar convenzionato con le ditte del cantiere

La scritta, vergata con lo spray rosso ”Giuda vendi la Valle per 30 caffè”, e la vetrata danneggiata. E’ quanto ha trovato, questa mattina, il dipendente del bar di Chiomonte che, da circa due mesi, ha stipulato una convenzione con le ditte impegnate nel cantiere della linea dell’Alta Velocità Torino-Lione in Valsusa, per fornire la colazione agli operai. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che cercano di fare luce sull’accaduto. Non è l’unico episodio su cui stanno indagando i militari dell’Arma: sulla casa di un operaio che lavora alla Tav, sempre a Chiomonte, è stata, infatti, trovata un’altra scritta: ”qui vive chi devasta la Valle”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo