img_big
News
I lavoratori si fermeranno dalle 8 alle 12

Licenziamenti: lunedì sciopero alla Pininfarina

Lunedì alla Pininfarina di Cambiano ci sarà uno sciopero di 4 ore, dalle 8 alle 12. La Fiom (che ha promosso l’iniziativa isieme alla Uilm) spiega che i lavoratori si fermeranno per protestare contro la scelta dell’azienda di licenziare 14 lavoratori in concomitanza con la trattativa per la cessione al gruppo indiano Mahindra.

Sciopero di quattro ore, dalle 8 alle 12, lunedì alla Pininfarina di Cambiano. La protesta è stata promossa dai sindacati presenti in azienda, Fiom e Uilm, per protestare contro l’annunciato licenziamento di 14 dipendenti, su circa 300 complessivi, in vista della conclusione della trattativa per la cessione dell’azienda al gruppo indiano Mahindra & Mahindra. Proprio lunedì a quanto si apprende da fonti sindacali avrebbe dovuto svolgersi una visita da parte di alcuni rappresentanti del gruppo indiano. L’appuntamento però sarebbe legato non alla trattativa in atto ma ad alcuni lavori commissionati alla Pininfarina.

Quattro ore di sciopero, lunedì, nello stabilimento torinese della Pininfarina. I lavoratori, rende noto la Fiom in un comunicato, si fermeranno per protestare contro la scelta dell’azienda di licenziare 14 lavoratori in concomitanza con la trattativa per la cessione al gruppo indiano Mahindra. “In un momento cruciale per le consegne – sostiene il sindacato – l’azienda ci comunica un licenziamento collettivo e ventila la possibilità di colpe su eventuali ritardi dovuti al nostro legittimo diritto di bloccare gli straordinari e scioperare in difesa e tutela dei posti di lavoro. Per queste ragioni rinnoviamo la richiesta di ritirare la procedura di licenziamento collettivo”
 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo