MONTANARO - Marocchino in manette, denunciata la compagna

Stampava documenti falsi: arrestato

Una vera e propria centrale del falso. E’ quella scoperta dalla polizia in una casa di Montanaro, nel Torinese, dove sono stati rinvenuti decine di carte d’identità, patenti di guida, permessi di soggiorno e tessere sanitarie con codice fiscale falsi. Gli investigatori sono giunti al “laboratorio” dopo aver fermato, mentre si recava in auto con i due figli a Novara, un 58enne di origine marocchina. Controllando il veicolo sono infatti sbucate fuori 20 carte d’identità italiane in bianco, ancora da stampare. La successiva perquisizione in uno dei domicili dell’uomo, a Montanaro, ha permesso di trovare anche macchinari e supporti necessari per per la produzione di documenti falsi di diversa natura.Tutto il materiale è finito sotto sequestro. Il marocchino ritenuto il “titolare” della stamperia, è stato arrestato mentre la compagna, una connazionale 30enne, è stata denunciata. Ulteriori indagini sono in corso per risalire ai destinatari dei documenti falsi.

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single