img_big
News
VALPERGA – I calcinacci sfondano il tetto dell’abitazione. Illesi padre, madre e figlio di 3 anni

Fulmine fa crollare campanile su una casa. Miracolata una famiglia

Il violento acquazzone abbattutosi la notte scorsa a Valperga, nel Torinese, ha creato non pochi danni. In particolare un fulmine abbattutosi su una chiesa sconsacrata, ha fatto crollare la sommità del campanile i cui calcinacci sono poi rovinati sul tetto di una abitazione vicina, sfondandolo. Miracolata la famiglia che vi abitava: tre persone, papà, mamma, e figlio piccolo di 3 anni nella cui camera sono piombati i calcinacci. “I calcinacci sono precipitati nella stanza di mio figlio, per fortuna non l’hanno colpito. Siamo vivi per miracolo” ha spiegato Federica Pilotta, la mamma del piccolo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. Per precauzione le forze dell’ordine hanno evacuate anche altre due case accanto a quella danneggiata e dichiarata inagibile dai pompieri (il sindaco, Gabriele Francisca, si è già attivato per cercare una sistemazione temporanea alla famiglia). 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo