img_big
Cronaca
Dopo 40 rilanci e con quasi 3,5 milioni di euro battuti i collezionisti interessati ai veicoli della carrozzeria torinese

L’Asi si aggiudica la Collezione Bertone

L’Asi –  Automotoclub Storico Italiano – si è aggiudicata per 3,44 milioni di euro la storica collezione della Carrozzeria BertoneIl celebre patrimonio, che è stato venduto con un rialzo del 61% rispetto alla base d’asta, composto da 79 pezzi – tra veicoli, telai e modelli – del museo Bertone, comprende mezzi di grande importanza come le Lamborghini Miura, Espada e Countach, una Lancia Stratos stradale, una Alfa Romeo Giulia SS, una AR Giulia Sprint, una AR Montreal e numerosi prototipi disegnati da Nuccio Bertone. 

La vendita di questa raccolta, che è stata dichiarata d’interesse culturale dal Ministro dei beni e delle attività culturali del turismo, pone fine alla vicenda giudiziaria iniziata nel 2007, con la procedura di fallimento per la storica carrozzeria sullo sfondo delle liti nella famiglia Bertone, fra la vedova Lilli e le figlie Barbara e Marie Jeanne. 

Un vincolo del Ministero dei beni e delle attività culturali del turismo imponeva che l’intera collezione fosse venduta all’asta telematica nella sua totalità. Inoltre l’Asi, non potrà disperderla rivendendo i pezzi singolarmente, e non potrà mai trasferirla all’estero.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo