img
News
IL CASO I cani dell’Arrivore e del parco Stura preoccupano la circoscrizione Sei

Una “gabbia” per i randagi. «Fermiamo le aggressioni»

Contenere i cani randagi che fanno il bello e il cattivo tempo tra il parco dell’Arrivore e lo Stura. Magari con un recinto in grado di delimitarli, per evitare che aggrediscano qualcuno. In cerca di cibo. Una proposta su cui la circoscrizione Sei sta valutando da tempo. Note sono infatti le aggressio­ni denunciate su queste pagine a partire dal 2012. Aggressioni ai dan­ni dei coltivatori degli orti urbani di strada dell’Arrivore, dei mici randa­gi e non solo. Lo scorso maggio un pinscher di sette anni, di proprietà di una donna residente in via Valprato, è stato assalito da due cani lupo.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA E GUARDA LE FOTO SU CRONACAQUI OGGI IN EDICOLA

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo