img_big
Cronaca
LA PRESENTAZIONE L’innovativa apparecchiatura per l’ortopedia oncologica della Città della Salute

Al Cto un “occhio 3D” per i tumori. «Arma in più per curare i bambini»

Il direttore generale della Cit­tà della salute di Torino Gian Paolo Zanetta lo ha definito un vero e proprio salto di qualità per l’ortopedia oncologica ell’ospedale Cto il nuovo appa­recchio di Brillanza in 3D “Ziehm Vision FD Vario 3D” per radioscopia e radiografia da usa­re in sala operatoria per interven­ti ortopedici complessi, come l’asportazione di tumori ossei.
  Ottima qualità di immagine dia­gnostica in 2D e in 3D, tecnologia elevata, facilità d’uso, schermi touchscreen sincronizzati e dose contenuta di esposizione a radia­zioni ionizzanti. Tutto questo è il nuovo apparecchio di Brillanza presentato ieri nella sala polifun­zionale dell’Unità spinale uni­polare del Cto con il plauso dei vertici del-l’azienda ospedalie­ra.
  «Di già i nostri professionisti so­no di altissimo livello – ha spie­gato Zanetta – questa nuova tec­nologia qualifica in maniera ul­teriore la nostra struttura e il suo operato a favore della salute dei
 nostri pazienti».

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA E GUARDA LE FOTO SU CRONACAQUI OGGI IN EDICOLA 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo