img
Economia
IL RICONOSCIMENTO Imprese americane investono 400mila euro su Docsity

Silicon Valley punta su Torino

Quattrocentomila euro di investimenti da parte di bu­siness angel italiani ed inter­nazionali al portale nato a Torino per il tutoraggio e l’insegnamento online: Doc­sity ha infatti ricevuto un importante riconoscimento da parte di aziende tecnolo­giche importanti della Sili­con Valley, come Soun­dcloud, Dropbox e GoEuro, che sono entrate nell’assetto societario con i propri capi­tali.
  Nata nel 2011 per consentire agli studenti liceali e univer­sitari Italiani di condividere appunti in modo innovati­vo, facile e veloce, la società si è costituita due anni dopo, iscrivendosi al registro delle
 startup innovative contando su un team composto da 11 collaboratori; nel 2014 è sta­ta premiata a Dubai col Next Generation Award come start up culturale più inte­ressante del momento ed ha raggiunto importanti tra­guardi di pubblico: un mi­lione e duecento mila utenti registrati, una media di 1.500 nuove iscrizioni algiorno ed un archivio di ol­tre un milione di risorse di­dattiche condivise.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA E GUARDA LE FOTO SU CRONACAQUI OGGI IN EDICOLA 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo