img_big
Sport
I bianconeri si ritrovano a Vinovo dopo l’amichevole (vinta 3-1) contro i dilettanti della Cheraschese

Juve, Marchisio a parte, Khedira al lavoro “per ritornare presto”

Dopo la doppia seduta di ieri, con tanto di amichevole di un’ora vinta per 3-1 contro i dilettanti della Cheraschese, la Juventus si è ritrovata oggi a Vinovo per un solo allenamento, quello pomeridiano che ha visto i giocatori alternare atletica ed esercizi con il pallone. Sempre assenti i 13 nazionali, il tecnico Massimiliano Allegri può però lavorare con tutti gli ultimi acquisti e con i vari Morata e Dybala, giocatori che tra l’altro potrebbero anche essere impiegati insieme dal primo minuto nella gara contro il Chievo in programma alla ripresa del campionato. Allo Juventus Center continuano anche le fatiche di Claudio Marchisio, che tuttavia prosegue sempre con il programma differenziato e il cui rientro in gruppo è rimandato alla prossima settimana. Domani ultimo allenamento settimanale prima del riposo domenicale. Intanto Sami Khedira ha raggiunto il ritiro della nazionale tedesca per proseguire il recupero dalla lesione miotendinea di secondo grado del bicipite femorale della coscia destra rimediata nell’amichevole contro il Marsiglia. “Bello tornare in nazionale ma ho la Juve in testa – scrive il centrocampista tedesco sulla sua pagina Instagram – Lo staff medico qui mi sta aiutando in modo superbo per tornare in campo il prima possibile. Si lavora duro”. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo