img_big
Sport
Con i granata già sotto di un gol, l’arbitro di Terni prima concede un penalty agli ospiti, poi ci ripensa

Torino-Fiorentina,Tagliavento: rigore ai viola, anzi no

Un rigore fischiato alla Fiorentina, per una caduta nell’area del Torino del centravanti croato Kalinic, poi Tagliavento ci ripensa: è accaduto al 15′ della partita in corso all’Olimpico di Torino, con i viola già in vantaggio per 1-0. L’arbitro di Terni sembrava aver optato per il tiro dal dischetto tra le proteste dei difensori granata, poi la segnalazione dell’addizionale ha fatto cambiare la decisione iniziale. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo