img_big
Economia
Le prime previsioni di Assoenologi, prezzi uve stabili

Vendemmia 2015, in Piemonte +10% produzione e qualità ottima

Vendemmia di ottima qualità e con un recupero del 10% nella produzione rispetto all’anno scorso. Lo confermano le prime previsioni di Assoenologi: la quantità stimata è di 2 milioni 640 mila ettolitri, contro i 2 milioni e 402 mila del 2014. La varietà che risulta meno produttiva è il Nebbiolo, per tutti gli altri vitigni (Moscato, Brachetto, Barbera e Cortese) si prevede un aumento. Per i vini rossi “importanti” la vendemmia sarà avviata a metà settembre.

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo