img_big
Cronaca
Turista di Valenza raggirata a Marina di Grosseto: aveva versato anche la caparra

La casa per le vacanze è una truffa, scatta la denuncia

Il sogno di una settimana di vacanza è stato rovinato da una truffa. Protagonista del raggiro una donna di Valenza (Alessandria) che aveva affitato online un appartamento a Marina di Grosseto per la seconda settimana di agosto. La donna ha riferito ai carabinieri che, visto il prezzo vantaggioso, aveva contattato l’inserzionista e inviato attraverso un bonifico il 30% della caparra come richiesto. Il giorno prima della partenza aveva provato a contattare l’inserzionista senza successo. Una volta arrivata a Marina di Grosseto però la brutta sorpresa: l’appartamento che credeva di aver affittato era occupato ed era in realtà gestito da un’agenzia del posto e non dalla donna con cui aveva parlato al telefono. La vittima del raggiro è così tornata a casa e ha denunciato il fatto ai carabinieri. I militari al termine delle indagini sono riusciti a risalire alla falsa inserzionista, una napoletana di 52 anni, che è stata denunciata per truffa. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo