img_big
Cronaca
ASTI – L’uomo è stato trovato impiccato nel retro bottega. Sul caso indaga la Squadra Mobile

Macellaio suicida, forse per debiti

Un macellaio di Asti si è tolto la vita, forse a causa di debiti, anche se non si escludono altre ipotesi. L’uomo, 55 anni, è stato trovato ieri impiccato con una corda nel retro bottega del suo negozio. Secondo quanto s’apprende, ha lasciato alcuni bigliettini alla moglie e in uno di questi farebbe riferimento al motivo del folle gesto. A trovare il corpo senza vita è stato un suo collaboratore, che ha allertato 118 e vigili del fuoco. Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo