img_big
News
Il messaggio del pontefice ai rappresentanti delle chiese protestanti riuniti a Torre Pellice

Sinodo Valdese, Papa Francesco: “Insieme verso i poveri e i deboli”

“Il Signore conceda a tutti i cristiani di camminare con sincerità di cuore verso la piena comunione, per testimoniare Gesù Cristo e il suo Vangelo, cooperando al servizio dell’umanità, in particolare in difesa della dignità della persona umana, nella promozione della giustizia e della pace e nel dare risposte comuni alla sofferenza che affligge tanta gente, specialmente i poveri e i più deboli”. Lo chiede Papa Francesco nel suo messaggio al Sinodo delle chiese metodiste e valdesi che si aprirà oggi pomeriggio a Torre Pellice. Nel testo, a firma del segretario di Stato Pietro Parolin, Bergoglio assicura “un fervido ricordo nella preghiera e un cordiale e fraterno saluto, quale segno della sua spirituale vicinanza”. Francesco il 22 giugno si è recato in vista alla chiesa valdese di Torino, primo Pontefice a varcare la soglia di un tempio di quella che è la più antica minoranza cristiana in Italia. Durante l’incontro, rivolgendosi ai presenti, il Papa aveva chiesto a nome della Chiesa Cattolica, “perdono per gli atteggiamenti e i comportamenti non cristiani, persino non umani che, nella storia, abbiamo avuto contro di voi”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo