img_big
Cronaca
Il cordoglio del presidente della Regione Piemonte per la scomparsa del sacerdote

Chiamparino: Addolorato per la scomparsa di Don Rabino”

“Sono addolorato e colpito per l’improvvisa scomparsa di don Aldo Rabino, uomo che alla fede cristiana ha associato la fede granata”. Così il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, che nell’esprimere il cordoglio per la scomparsa del sacerdote ha ricordato che “nell’agosto 2005 don Aldo aveva contribuito, come mediatore insieme con altri, ad individuare la miglior soluzione per il futuro del Torino Calcio”. “Sacerdote salesiano, aveva 76 anni e, dal 1971, era cappellano del Torino. Ogni anno, il 4 maggio, celebrava la messa in suffragio della tragedia di Superga. Dal 1969, nello spirito dell’Operazione Mato Grosso, si è impegnato a fondo per i giovani di Torino e per i poveri dell’America Latina, con l’associazione Oasi (Ora Amici Sempre Insieme), da lui fondata e che raccoglie ora 500 volontari “. “L’impegno di don Aldo per i giovani ed i deboli è stato un insegnamento per molte persone – ha concluso il presidente Chiamparino -. Una grande perdita per la nostra regione”. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo