img_big
News
Pinerolo, i militari riescono a rintracciare l’auto con a bordo la donna e la soccorrono

Tenta suicidio con farmaci, amica chiama i carabinieri che la salvano

“Ancora poche ore, forse minuti, e la donna sarebbe morta”. Lo ha detto il medico del Pronto Soccorso dell’ Ospedale di Pinerolo (Torino) intervenuto per soccorrere una donna di 66 anni che aveva tentato di suicidarsi ingoiando una grossa quantità di farmaci. A salvare la donna, accompagnandola in ospedale, erano stati i carabinieri di Pinerolo, chiamati da un’ amica della suicida. Quest’ultima aveva avvertito l’amica delle sue intenzioni ed era poi sparita a bordo della sua auto. I militari sono riusciti a localizzare il luogo della chiamata, hanno agganciato la cellula telefonica e hanno trovato l’ auto con la donna ormai priva di coscienza. Poi, l’hanno portata immediatamente all’ospedale. Ora è fuori pericolo.

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo