img_big
Cronaca
IL CASO Gruppi di clochard hanno preso d’assalto le arcate

Anche il Palazzaccio diventa dormitorio per chi è senza casa

Il suo stile architettonico piace a pochi. In parte perché copre la visuale del Duo­mo, in parte perché toglie risalto alle Porte Palatine. Ma il Palazzaccio di Torino, oggi sede dell’Ufficio tecnico lavori pubblici del Comune, è senz’altro di gradimento per i numerosi clochard che affollano le nostre strade. Dai profughi ai romeni che d’inverno dimorano nelle fabbriche ab­bandonate di Aurora. Sacchi a pelo, mate­rassini, cartoni sono lo spettacolo che si può immortalare quasi ogni sera.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA E GUARDA LE FOTO SU CRONACAQUI OGGI IN EDICOLA 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo