img_big
Cronaca

I droni fanno centro: leader di Al Qaeda ucciso dagli aerei senza pilota

Ucciso dai droni, gli aerei senza pilota che solcano i cieli del Pakistan. Sarebbe morto così Mustafa Abu Al Yazid, responsabile operativo e finanziario di Al Qaeda nel Paese. L’annuncio è arrivato oggi, a quindici giorni dal raid. La notizia è stata diffusa dallo stesso movimento jihadista attraverso un comunicato che l’intelligence Usa giudica attendibile.I dubbi comunque restano, visto che il decesso di Mustafa Abu Al Yazid era già stato annunciato tre volte in passato. Egiziano, 54 anni, tra i padri fondatori di Al Qaeda, consigliere di Osama, Abu Al Yazid faceva parte della cosiddetta “colonna egiziana”. Un gruppo di estremisti trasferitisi al fianco di Al Zawahiri in Afghanistan e diventati la struttura portante del movimento. L’estremista, ispiratore politico-religioso e personaggio chiave dal ponto di vista strategico-operativo, era anche conosciutocon il nome diSaed Al Masri.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo