img_big
Cronaca
Caldo intenso e afoso su molte regioni ancora per qualche giorno

Acheronte al massimo, ma nel week end previsti nubifragi

Acheronte spinge sull’acceleratore. I prossimi giorni saranno, infatti, quelli di maggior calore e afa per molte regioni del Nord e Tirreniche. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che anche oggi le temperature saliranno ulteriormente con valori massimi molto vicini ai 37/38° su alcune città, come Trieste, Napoli e Bolzano, fino a 40/41° sulle zone interne di Lazio, Toscana e Sardegna. Qualche grado in meno sul resto d’Italia. Afa in aumento e responsabile del maggior caldo percepito, rispetto a quello reale. L’imponente Acheronte subirà una flessione nel corso del week end quando aria più fresca atlantica impatterà contro le Alpi e sfonderà fino in Piemonte, parte della Lombardia e poi Appennini. Temporali diffusi su tutte queste zone, anche con grandine e raffiche di vento. Il caldo diminuirà? Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che nei giorni successivi al weekend, dopo i temporali diffusi sulle Alpi, Prealpi e Piemonte, i fenomeni si sposteranno verso gli Appennini e zone limitrofe ad essi e da martedì 11 saranno molto forti su Lazio, Toscana e Campania. Tempo migliore e un po’ meno caldo al Nord. Nuove piogge in arrivo dal 15/17 agosto, in attesa di una nuova ondata di caldo africano. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo