img_big
Economia
L’azienda, con sedi a Scarmagno, nel Canavese, a Roma e Pagani (Sa), è stata dichiarata fallita a luglio

Telis, raggiunta intesa. Cigs per circa 300 addetti

Cassa integrazione straordinaria per un anno per i circa 300 addetti di Telis, azienda con sedi a Scarmagno, nel Canavese, a Roma e Pagani, dichiarata fallita nel luglio scorso. L’accordo, che sostituisce la procedura di mobilità, è stato raggiunto oggi al ministero del Lavoro nel corso di un incontro a cui hanno partecipato il curatore fallimentare e i rappresentanti sindacali di Fim, Fiom e Uilm. A darne notizia il responsabile Fiom di Ivrea, Fabrizio Bellino, che sottolinea “è un risultato importante e fino ad oggi non scontato. Ora si tratta di lavorare anche con le Regioni interessate per la messa a punto di azioni di riqualificazione per i lavoratori coinvolti dal provvedimento”. Intanto, il prossimo 21 settembre al ministero dello Sviluppo economico di terrà un incontro per valutare gli esiti del bando per acquisire manifestazione di interesse che scadrà il prossimo 26 agosto. 

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo