img_big
Sport

SHOCK IN CASA JUVE: CONTE SI E’ DIMESSO

Antonio Conte si è dimesso da allenatore della Juventus. Si è trattato – come ha specificato lo stesso Conte – di una rescissione consensuale. In una video intervista rilasciata al canale tv ufficiale della Juventus, il tecnico ha motivato il gesto spiegando: “C’è stato un percorso in cui ho maturato delle percezioni e delle sensazioni che mi hanno portato a questa decisione” ha detto ai microfoni di Juventus Channel Antonio Conte, precisando però che “vincere è difficile e comporta tanta fatica ovunque e in una società come la Juventus, che vanta una tradizione di vittorie così importante e dove c’è l’obbligo della vittoria, può essere più faticoso rispetto ad altre parti. Ma chi ha dimostrato di essere un vincente sopporta bene la fatica e le pressioni che ne conseguono”.
Dal tecnico un profondo grazie ai tifosi “per quello che mi hanno dimostrato in tutti questi anni, sia come allenatore che come calciatore. Mi sono sempre stati vicini, mi hanno fatto sentire il loro amore. C’è l’orgoglio di un percorso fatto in questi tre anni, qualcosa di storico, con tre scudetti e due Supercoppe italiane, il record di punti: tutto questo nessuno potrà togliercelo. Ringrazio tutti i miei calciatori che mi hanno permesso di diventare un tecnico vincente, che mi hanno aiutato a crescere sotto tanti punti di vista. Ringrazio la società, Andrea Agnelli che mi ha scelto tre anni fa, in un momento non facile per la Juve. Ringrazio lo staff tecnico e tutte le persone che hanno lavorato assieme a me per rendere vincente questa Juventus”. Al futuro “ci penserò domani. La Nazionale? In questo momento penso al presente, alla decisione presa e maturata”.

“Grazie Antonio”: così il presidente della Juventus ha accolto le dimissioni con una lunga lettera pubblicata sul sito ufficiale della società Il tecnico: “ho maturato delle percezioni e delle sensazioni che mi hanno portato a questa decisione”

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo