img_big
News

Si buca il canotto, muore annegato nel lago artificiale

Tragedia a Volpiano, questa mattina, dove il custode del laghetto di pesca sportiva Golden, Ciro Versolatto di 56 anni, è morto annegato dopo che il canotto sul quale si trovava si è improvvisamente bucato. Inutili i tentativi di salvataggio da parte di due soci del circolo, che alla richiesta di aiuto dell’uomo si sono gettati in acqua. Il corpo senza vita di Versolatto è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo