News

Furto di rame, passaggi a livello fuori uso, ritardi sui treni dei pendolari

Mattinata infernale per i pendolari della ferrovia Torino-Aosta alle prese con ritardi fino a 40 minuti a causa di un tentato furto di cavi di rame, avvenuto questa notte, nella tratta tra Ivrea e Strambino che ha messo fuori uso 9 passaggi a livello. I protocolli di sicurezza impongono, in questi casi, che i treni viaggino, in prossimità dei passaggi a livello guasti, alla velocità massima di 3 km all’ora, e questo ha determinato incolonnamenti e ritardi a catena. Ferrovie dello stato fa sapere che i tecnici di Rfi sono al lavoro per risolvere il problema e la situazione dovrebbe tornare alla normalità nella tarda mattinata.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo